I primi voli diretti tra Irlanda e Cina sono destinati ad avere un forte impatto sul turismo irlandese. I collegamenti diretti Dublino-Pechino e Dublino-Hong Kong sono stati lanciati nel giugno 2018.

Il volo Dublino-Pechino è effettuato dall’operatore Hainan, la maggiore compagnia aerea indipendente cinese, che offre due voli diretti ogni settimana e due voli con scalo a Edimburgo. La tratta Dublino-Hong Kong è offerta quattro volte alla settimana da Cathay Pacific.

L’Irlanda attualmente ospita circa 70.000 visitatori cinesi all’anno, ma “Turismo Irlandese” spera che i nuovi voli possano far salire gli arrivi annuali a 175.000 entro il 2025. James Kenny, direttore di “Turismo Irlandese” per la Cina, ha affermato che: “l’introduzione del nuovo volo diretto da Pechino la prossima settimana rappresenta una svolta fondamentale”.

Turismo Irlandese ha recentemente intrapreso una missione commerciale in Cina, promuovendo l’Irlanda come destinazione turistica presso le organizzazioni turistiche e le agenzie di viaggi cinesi. Oltre a enfatizzare la bellezza naturale e il patrimonio culturale del Paese, l’organizzazione sta puntando anche sul ruolo che l’Irlanda sta avendo in film e serie TV, fornendo le ambientazioni per produzioni di successo come Star Wars e Il Trono di Spade.

La competizione per attirare i viaggiatori cinesi sta aumentando nelle Isole britanniche e in Europa. Il numero di voli tra il Regno Unito e la Cina sta aumentando rapidamente, con gli aeroporti britannici pronti ad accogliere sempre più viaggiatori dalle città emergenti come Wuhan (China Southern), Chengdu (Air China) e Canton (Hainan Airlines).

Altre destinazioni emergenti per i viaggiatori cinesi sono la Turchia, la Tunisia e la Repubblica Ceca. La Tunisia ha inaugurato il suo primo volo diretto da Pechino nel febbraio 2018, mentre la Turchia ha 27 voli diretti regolari per la Cina che potrebbero portare nel Paese fino a un milione di turisti nel 2018. Nel frattempo, Sichuan Airlines ha ampliato i propri voli con tratta Chengdu-Praga con scalo a Zurigo.

La sfida per le attività commerciali irlandesi sarà quella di incoraggiare i turisti cinesi a non fermarsi allo scalo di Edimburgo, ma raggiungere Dublino. Edimburgo è considerata la seconda destinazione turistica più gettonata dopo Londra, grazie alla sua fama storica e culturale. Anche l’Irlanda ha un patrimonio storico ricco, ma molti cinesi conoscono meno questa destinazione. Tuttavia, è probabile che l’offerta di hotel di lusso del Paese, unita a un’eccellente cucina, a siti storici oltre ai negozi di Dublino, risultino attraenti per gli esperti viaggiatori cinesi alla ricerca di una nuova esperienza in una destinazione diversa dalle classiche mete europee.